L’assessore capostazione richiamato all’ordine

Proprio ieri l’assessore al bilancio del comune di Parma, si improvvisava capostazione di piazza Garibaldi, metaforicamente paragonando il bilancio comunale ad una locomotiva in corsa da fermare.

Oggi l’amministratore delegato di Stt con una comunicazione al sindaco e un’altra allo stesso assessore si dice preoccupata in ragione del comportamento  dell’assessore che ha leso gli equilibri interni dell’azienda. L’ad di Stt auspicando un intervento dell’amministrazione e un dibattito consigliare, invita l’assessore capostazione a svolgere unicamente il suo ruolo. 

http://www.gazzettadiparma.it/primapagina/dettaglio/1/151158/Stt_lad_allattacco_di_Capelli.html

Io auspico che al posto delle metafore ferroviarie arrivino interventi e segnali chiari in materia economica del comune e delle società partecipate.

Fino ad ora abbiamo assistito al raddoppio dell’addizionale Irpef allo 0.8% e all’aliquota massima per l’Imu. Probabilmente ci si è dimenticati che la locomotiva porta un vagone carico di quei circa 47 milioni di parte corrente annui che questi provvedimenti hanno generato.

                                                                                                                       Matteo 

Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: