Le dimissioni “spintanee”

Le dichiarazioni rilasciate dal prof. Varazzani circa le motivazioni che lo avrebbero portato a dimissioni per così dire, “spintanee”, impongono alcune semplici ma doverose contro deduzioni sia sotto il profilo dei meriti che egli attribuisce alla sua presidenza quanto ai metodi che ne hanno caratterizzato la gestione.
Riteniamo, nel muovergli tali osservazioni di non potere essere tacciati di pregiudizi nei suoi confronti, essendo stati in consiglio comunale convinti sostenitori della necessità di un cambio di rotta nelle partecipate, avendo salutato con favore il suo insediamento e avendogli garantito pieno e leale sostegno.

Al seguente link il seguito dell’intervento

http://www.parmadaily.it/Notizie/Dettaglio.aspx?pda=CTT&pdi=51892

Matteo

10 febbraio Giorno del Ricordo

“Verità storica come parte integrante della cultura e tradizione di un popolo”

  Dopo la Giornata della Memoria, ritengo opportuno e doveroso riportare all’attenzione pubblica e delle Istituzioni, il 10 febbraio “Giorno del Ricordo” a memoria dei martiri delle foibe e degli esuli istriani, giuliani e dalmati.

Già come presidente di commissione, insieme ai colleghi consiglieri comunali, abbiamo più volte ribadito la valenza ed il significato del ricordo, condannando tutti i crimini contro l’umanità.

 L’approvazione da parte del Parlamento italiano della legge che celebra questa giornata, ha restituito dignità alla memoria delle migliaia di italiani trucidati barbaramente sul confine orientale e dei 350 mila connazionali costretti all’esilio dalle terre natie di Istria, Fiume e Dalmazia per sfuggire alla repressione delle truppe del maresciallo Tito e alla pulizia etnica nei confronti dei cittadini italiani. 

 Il mio auspicio, rivolto soprattutto alle giovani generazioni, è che la verità storica possa rimanere parte integrante della cultura e della tradizione di un popolo, al fine di non dimenticare e sedimentare sempre più,  se pur in una realtà ricca ed evoluta come la nostra, i valori e i sentimenti del rispetto, del sacrificio e dell’amor di patria. 

 Matteo

Salviamo il nostro aeroporto

Il governo starebbe valutando la soppressione di 24 aeroporti italiani, tra questi figura anche lo scalo di Parma.

Proprio nei mesi scorsi in consiglio comunale abbiamo approvato i nuovi patti parasociali dell’aeroporto di Parma e contestualmente l’ingresso in Sogeap di un nuovo socio di maggioranza. Allora come oggi ribadisco l’importanza strategica del nostro scalo sia per il bacino di utenza a cui può fare riferimento sia per i convogli passeggeri e merci. Non dobbiamo inoltre dimenticare la valenza che esso ricopre  anche nei confronti della sede Efsa e delle prospettive di sviluppo politico ed economico per la nostra città.

Per queste ragioni insieme a Giuseppe Pellacini porteremo le nostre istanze al ministro Passera, con l’auspicio che vi sia una presa di coscienza collettiva sulle potenzialità dell’aeroporto e che le principali istituzioni, il mondo economico e imprenditoriale mettano in atto le sinergie necessarie per favorire quegli investimenti che possano finalmente far decollare il nostro scalo.

In allegato l’intervento pubblicato dalla Gazzetta di Parma.

articolo aeroporto

Matteo

On line i redditi degli ex amministratori

Al seguente link sono pubblicati i redditi degli ex amministratori del Comune di Parma

redditi amministratori

Tuteliamo la Movida

In questi giorni dove l’attenzione mediatica è spostata sulle primarie del Pd, sul congresso del Pdl e sulle possibili alleanze per le prossime elezioni, credo sia importante affrontare un argomento concreto sul quale ritengo giusto lavorare anche per il prossimo mandato amministrativo.

D’accordo che oggi la massima attenzione della gestione commissariale è doverosamente incentrata sulla questione economica e sulle società partecipate, ritengo però corretto dare la giusta attenzione agli operatori del commercio e alle tante persone che abitualmente frequentano via Farini ed oggi sono preoccupati.

Al seguente link il resto dell’intervento

Tutela Movida

Matteo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: